CRISTINA BERSANELLI RICEVE IL PRESTIGIOSO PREMIO "LUIGI ILLICA 2017"

Ven 04/08/2017

Cristina Bersanelli raddoppia. A maggio l’autrice ha ricevuto il Premio Abbiati-Siebanek della critica musicale italiana per il progetto Opera... Azione... Libertà ispirato alla collana "Su il sipario", Edizioni Curci. Di questi giorni la notizia che il 5 agosto 2017 riceverà il Premio internazionale “Luigi Illica 2107”, prestigioso riconoscimento intitolato al grande librettista e drammaturgo, che viene assegnato ogni anno dal 1961 a importanti personalità del mondo dell’opera e della cultura. Il premio le verrà conferito per “l’innovazione culturale” espressa attraverso la ricca attività di laboratori e spettacoli di lirica per bambini, legata alla collana Su il sipario, Edizioni Curci, di cui Bersanelli è autrice insieme con Gabriele Clima. La cerimonia si svolgerà nel cortile della Rocca Viscontea nel corso del Galà della lirica a Castell’Arquato, Piacenza. Info: www.festivalillicacastellarquato.com.

Tra i nomi degli artisti insigniti del  premio "Luigi Illica"  nelle passate edizioni vi sono quelli di Franco Zeffirelli, Maria Callas, Riccardo Muti, Placido Domigo e Luciano Pavarotti. 

Cristina Bersanelli è nata a Parma dove - come racconta -  è cresciuta "a latte e lirica". Pianista e docente, in questi anni ha fatto appassionare all’opera migliaia di bambini e ragazzi, attraverso una fitta agenda di laboratori e spettacoli ispirati alla collana Su il sipario: nelle scuole; in festival letterari quali Bookcity, Pordenonelegge e la Versiliana dei Piccoli; per prestigiose istituzioni musicali quali il Festival Puccini e l’Arena di Verona; ma anche in sedi inconsuete quali l’Istituto penale minorile “Beccaria” di Milano. Nel 2017 ha ideato nella sua città il Concorso "Verdi Rap" per premiare le riletture di capolavori quali La Traviata da parte di giovani autori hip hop, come ha raccontato l'autrice stessa a Family magazine nei mesi scorsi nell'articolo Un rap per Verdi.

La collana "Su il sipario" ha debuttato in libreria nel 2015 e il suo crescente successo dimostra come, presentata nel modo giusto, la lirica possa conquistare anche il pubblico dei più piccoli. La sua particolarità è che fa leva sugli aspetti più paurosi, magici, sovrannaturali della lirica: ad esempio racconta le trame delle opere dal punto di vista dei cattivi, oppure svela gli ingredienti segreti di filtri e pozioni. Un altro suo punto di forza è il coinvolgimento diretto dei bambini attraverso giochi, attività, tutorial on line. Il progetto editoriale comprende già cinque volumi e coinvolge importanti firme dell’illustrazione italiana: Sonia Maria Luce Possentini, Pia Valentinis Gabriele Clima e Giovanni Manna.

Secondo la fortunata formula che caratterizza la collana, nei CD audio allegati a ciascun volume i testi sono narrati dalle voci degli stessi protagonisti – da Turandot a Don Giovanni: interpreti Bersanelli e Andrea Basile – e si alternano con una ricca selezione dei brani musicali più belli. Infine, ogni libro contiene 24 originali carte da gioco della lirica, da collezionare per sfidare gli amici in tornei mozzafiato. 

"Ricevere questo premio, insieme a importanti artisti, è un grande onore per me e rappresenta anche un riconoscimento al valore di innovazione del mio lavoro" ci dice l'autrice, raggiunta telefonicamente alla viglila di questo prestigioso traguardo. 

Come è nato il progetto della collana di libri per bambini "Su il sipario"?

Fin da bambina andavo a vedere spettacoli di opera e l'atmosfera che si respirava era entusiasmante, magica e conviviale.  A diciannove anni sono diventata insegnante di pianoforte e successivamente mi sono trasferita a  Milano dove ho iniziato a collaborare con il canale Sky Classic. Sempre a milano, città che offriva molte possibilità,  ho deciso di proporre una mia idea editoriale al più grande editore musicale. Curci. L'idea era quella di una raccolta nella quale i 'cattivi' delle diverse opere liriche raccontassero la loro storia direttamente. La direttrice editoriale mi ha proposto di fare un'intera collana e così, dopo vari mesi di lavoro, assieme a Gabriele Clima, coautore ed illustratore e all’editore Curci, ha preso vita la collana "Su il sipario".

Complimenti quindi e auguri a questa giovane autrice parmigiana per l'importante premio con il quale viene riconosciuto il valore innovativo del suo lavoro grazie al quale la passione per l'opera lirica diventa anche patrimonio dei più piccoli.

(Lucia d. I.)

 

  • Parma magazine
  • Lettura
  • Bambini